domenica, dicembre 09, 2007

chi s'indigna?

Nessuno dei tanti affezionati che sta portando avanti da tempo il dibattito ha ancora scritto indignato per il fatto che il primo colonnino della seconda pagina del Foglio di sabato è ritornato ad essere una rubrica di lettere. A mio avviso genialmente curata da Annalena Benini. Che non è la nuova Guia Soncini, perché né la sostituisce né la scimmiotta ma è divinamente lei stessa.

Etichette: , ,

31 Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto...

Eccoti il commento Ordine Generale l'ho già scritto nel blog di Guia Soncini e lo ripeto qui:non abbiamo bisogno di indignarci perchè non c'è gara, esaltati pure ma non puoi pretendere che chi è abituato a bere champagne si adatti alla birra, la beve, ma è un'altra cosa, è un'altra emozione.Daniela.

9:50 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

Io veramente volevo scrivere ieri mattina il mio stupore per il fatto che al peggio non c'è limite. Ho lasciato perdere perchè il maggior disprezzo è la noncuranza come recita un proverbio popolare . Ma tu Ordine Generale non devi sfruculiare e così ti servo di pelo e contropelo: il colonnino è patetico, tutto il resto è noia. Franco Califano in un verso ha detto tutto come sa fare solo Guia Soncini quando usa le parole come sa fare. Ma di chi stiamo parlando, ma chi mai potrà imitare l'inimitabile? Non ci fa neanche un baffo, di cosa dovremmo indignarci? MATTEO.

10:37 PM  
Blogger ordinegenerale ha detto...

ho scritto che "nè la sostituisce nè la scimmiotta". E' evidente che stiamo parlando di due persone diverse, per cui mi sembra inutile dire che la rubrica della Benini è patetica solo perchè occupa lo stesso spazio che una volta era di Guia. Allo stesso modo, il fatto che la Soncini non scriva più sul Foglio non mi impedisce di apprezzare gli scritti di altre.

Non vorrei che il rammarico per un episodio impedisca di godersene altri mille attrettanto validi.

Sfruculiare? Nemmeno per idea.

Saluti

1:33 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

mi chiamo camillo detto dai miei amici l'indignato speciale perchè pare che di questi tempi anche l'indignazione sia un lusso permesso a pochi. e veniamo alla nostra fattispecie caro ordine generale perchè se al danno si deve aggiungere anche la beffa la mia indignazione fa scintille. nessuno di noi estimatori di guia ha detto che annalena non debba scrivere tutto quello che vuole abbiamo solo e sempre sottolineato che fa male a fare la replicante perchè questo la danneggia anche laddove potrebbe avere qualcosa di interessante da dire. è la sorte che capita a chi pensa di poter rimpiazzare un talento naturale in tutti i campi. si studia ci si impegna ma gli sforzi sono vani. alla scala non hanno dato la traviata per un mucchio di anni perchè dopo maria callas era improponibile secondo gli esperti. il pubblico è di bocca buona e avrebbe accettato come ha fatto negli anni novanta qualche replicante ma gli estimatori gli adoranti scelgono il mito e non si lasciano influenzare da niente e da nessuno. annalena faccia la fabbrocini(così si chiama la traviata anni 90)e in questi tempi di sana mediocrità non le mancheranno schiere di lettori ne sono certo.

6:40 PM  
Blogger ordinegenerale ha detto...

Camillo, il problema sta proprio nel fatto che molti vedono l'una replicante dell'altra. Se la smettessimo con questa visione e iniziamo a considerarle due persone a sé stanti?

Saluti

7:29 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

due persone a sè stanti non ci piove. l'una replicante dell'altra suscita il diluvio universale e fa perdere il senso delle proporzioni oltre che rafforzare l'indignazione.guia è guia e se annalena benini per te ordine generale è "divinamente se stessa" ti lascio della tua opinione e la rispetto. io e altri come me ne abbiamo una diversa (di opinione): guia ha il dono irresistibile che, mutuato dal linguaggio dell'arte, si chiama "pezzo unico". se no di cosa stiamo parlando e quale film pensiamo di aver visto caro ordine generale? saluti camillo

6:45 PM  
Blogger ordinegenerale ha detto...

Stiamo guardando due film diversi, ecco.

Saluti

2:18 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

certo, due film diversi, caspita se son diversi, tanto ti appassiona l'uno tanto ti lascia senza emozioni l'altro. ma va bene così, non possiamo pretendere che tutto susciti passione, c'è spazio per tutti e la mite annalena è saggia e politicamente corretta e non disturba. credete sia poco? è quello che ci vuole. gli indignati speciali che rimpiangono guia si devono adeguare. i tempi sono questi e i film pure. rara avis guia, ma è questo il guaio. giorgio bartolini genova.

6:45 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

MI CHIAMO MARCELLO E SONO UN GIORNALISTA DI PROVINCIA, NON COSI'INGENUO DA NON SAPERE TUTTO QUELLO CHE ACCADE NEL NOSTRO AMBIENTE DI SANTI NAVIGATORI E POETI....CERTO GUIA NON SI INVENTA TUTTI I GIORNI UNA MANFRINA PER AVERE VISIBILITA' E QUESTO E' GIA' UN HANDICAP RISPETTO A CHI,IN SENSO METAFORICO,SI CALA LE BRAGHE OGNI SANTO GIORNO. EVVIVA GUIA,SE DIO VUOLE,PERCHE' LA BENINI E' SOLO UN PRETESTO IN ALTRE MANI, E' LA CLASSICA BRAVA RAGAZZA CHE NON VUOLE GRANE. E' QUELLO CHE CI VUOLE NEL NOSTRO AMBIENTE.

3:41 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

sono anch'io una giornalista e m'indigno se possibile solo di fronte alle cose palesemente storte.siamo tutti contenti che annalena benini sia "divinamente lei stessa" come dice ordine generale,ma dov'è il problema?va bene che lo sia,ma volerle tirare la volata perchè nel giornale dove lei scrive non si debba rimpiangere una fuoriclasse che non nomino è altra storia.prendiamone atto e chiudiamola qui.giorgia.

12:16 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

Non mi indigno,anzi mi adeguo caro Ordine Generale e consiglio a tutti, in primis a GUIA, di fare come me. In questo stravagante Paese a parole sono tutti portatori di libertà e di indipendenza intellettuale, i fatti si incaricano sempre di smentirli. Qual'è il problema? Il riconoscimento alla brava ragazza Benini di saper fare la sua parte? E diamoglielo questo che cosa ci costa? Se il suo direttore è contento siamo contenti per lui, per Benini, per Ordine Generale che ha preso così a cuore tutto questo. Noi ci si adegua e basta. Marcello Costa Milano.

2:30 PM  
Anonymous edoardo ha detto...

E chi dovrebbe indignarsi caro Ordine Generale? L'indignazione e per ragioni forti non certo per una rubrichetta di una brava e volenterosa disciplinata ragazza che cerca di far bene il suo mestiere per la gioia del suo Direttore. Teniamo l'indignazione da parte e riserviamola alle passioni. Se posso dirlo senza scatenare riprovazione Guia suscitava e suscita passioni e questo è il vero problema per noi. Saluti.

7:44 PM  
Anonymous pierfilippo ha detto...

Ma con quale scopo è stato aperto questo blog se non per tentare di avvelenare ancoradi più il clima fra gli estimatori di Guia? Ma cosa volete ancora? Tenetevi la Benini, richiamate il bravissimo Buttafuoco quando siete alla disperazione, ma lasciateci stare perchè la nostra passione e il nostro rimpianto per Guia sono una cosa seria che merita rispetto.

5:56 PM  
Anonymous filippo ha detto...

Chi s'indigna? Nessuno, un consiglio: non indignatevi neanche voi. Il fegato ne risente e l'umore anche. Noi stiamo bene così per oltre trecento pagine di scritti da leggere e da rileggere.

7:34 PM  
Anonymous carlomaria ha detto...

qualche giorno fa avevo letto in un sito di Ordine Generale l'invito a togliere questa brutta bambina piangente icona della presunta rivalità soncini-benini.per me potete anche lasciarla non esiste.chi dovrebbe piangere perchè sul foglio al sabato vi è il colonnino di lettere?mah!Ordine Generale dove sei,hai perso la parola?

12:56 PM  
Blogger ordinegenerale ha detto...

La mia parola è qui di fianco a me, e dice che è meglio non intervenire quando non si ha niente d'aggiungere e soprattutto non si vuole rovinare un così bel concerto di orchestrali che se la cantano e se la suonano da soli. Sono d'accordo con lei. Aggiunge anche che potrebbe fare ritorno pubblico qualora il dibattito prosegua, ma non le sembra questo il caso. Per il resto, saluta e ringrazia per l'interessamento.

E io con lei,

Saluti

7:22 PM  
Anonymous carlomaria ha detto...

veramente Ordine Generale è stato lei a iniziare il dibattito mettendo anche come icona una ragazina frignante,noi forse ce la cantiamo e ce la suoniamo,ma allora tutti i dibattiti avrebbero questa valenza se non fossero riferiti ad un argomento preciso che in questo caso è lapalissiano:nessuno di noi estimatori di GUIA si è posto il problema del colonnino di lettere del sabato,indignarsi poi....scusi e grazie per l'attenzione e il disturbo.

5:33 PM  
Anonymous Eugeniomaria ha detto...

Ragazzi non indignamoci per queste banalità, ma corriamo a leggere sul blog"Elementi di capitalismo amoroso" la nostra adorata DONNAGUIA che ieri 4 ottobre dà una lezione urbi et orbi sulla qualità della vita e del mestiere. E lei ha sempre onorato il suo pagando prezzi molto alti.Io sono molto fiero di averne fatto negli ultimi anni un mio mito anche se ho solo letto e da qualche giorno appena scritto di lei.

5:47 PM  
Anonymous Pierfilippo ha detto...

Ma chi si indigna e perchè dovremmo indignarci?Ma non esiste,ha ragione Eugeniomaria:abbiamo aspettato tanto,ma il 4 ottobre Guia,con il suo blog,ci ha fatto accomodare sui divani che aveva messo sulla riva del fiume.E noi da lei accettiamo tutto,anche quando dice che abbiamo bisogno di inventarci una vita.Guia può permettersi tutto perchè è un genio,poche storie.

12:06 PM  
Anonymous MARIOLINA ha detto...

SCUSA ORDINE GENERALE MA SE TU LEGGI IL FOGLIO DI OGGI 21 OTTOBRE TI ACCORGI CHE ANNALENA HA COPIATO TUTTO DA GUIA TRA IL BLOG E SCRITTI DI QUESTI GIORNI TANTO CHE HO ANCHE PENSATO A UNA PROVOCAZIONE PERCHE'ORMAI SI SA CHE GUIA PER TANTI DI NOI E'UN MITO E NON PERDIAMO UNA VIRGOLA DI QUELLO CHE SCRIVE MI DISPIACE PER TE MA DOVRAI DARMI RAGIONE SE LEGGI TUTTO COME FACCIO IO.SALUTI.

12:41 AM  
Anonymous Eugeniomaria ha detto...

Anch'io ho visto quello che dice Mariolina,ma consiglio di non badarci molto perchè in tanti copiano DONNAGUIA da fare quasi tenerezza.lasciamoli fare e teniamoci l'ORIGINALE che,come possiamo vedere e leggere, è imbattibile.saluti a tutti e buona notte perchè è tardi.

12:46 AM  
Anonymous giosuè ha detto...

Che lagna la Benini Annalena su quei colonnini, non lo dico per amore di Guia, ma per amore di verità. Scriva di bambini famiglie e asili e scuole e giardini, ha una discreta grammatica, ma non è versata per argomenti futili. Le manca il tocco(di classe).

11:43 AM  
Anonymous rebecca ha detto...

Per completare il mio pensiero che ho appena espresso in un post che ho trovato perchè segnalatomi da un amico,mi piace far presente a Ordine Generale che è fuori da ogni attualità questa lagna con la BENINI e che bisogna,casomai,indignarsi per GUIA così diversa così unica e così libera da far quasi sentire in colpa chi non lo è.Saluti.Il post da rintracciare riguarda GUIA e il Riformista.

1:20 PM  
Anonymous gianstefano ha detto...

e chi dovrebbe indignarsi,non va tutto come si deve?i giochi sono fatti,dice in francese il croupier al casinò.l'una,divinamente se stessa,secondo ordine generale,scrive secondo copione di argomenti graditi,l'altra si permette,ma come osa farlo,di pensare e scrivere con la sua testa.ma chi e dove crede di essere?forza ragazzi spazzola.

5:17 PM  
Anonymous gianstefano ha detto...

se ordine generale si è stufato, male ha fatto a ritirar fuori il post che riguardava la cacciata di guia dal foglio. delle due l'una: o cercava di misurare il tasso di rancore verso giuliano ferrara dopo anni, o voleva sfruculiarci su la nostra perseveranza . risultato centrato. siamo, e parlo per me e i miei amici, sempre più incazzati con ferrara e la sua presunzione e sempre più adoranti di guia anche se dovesse scrivere su un rotolo di carta igienica, darebbe sempre la paga a tutti. figuriamoci se ci indignamo con la benini, lei fa quel che può in modo anche dignitoso, ma chi ci ridarà mai quella favolosa terza pagina di guia?

12:45 AM  
Anonymous antonio ha detto...

ben detto gianstefano. sono giorni di malinconia questi che riguardano festività e vacanze per chi è costretto a stare in casa dove può solo leggere o guardre la tv. ed è per questo che non perdonerò mai a giuliano ferrara di avermi sottratto la magnifica estate di guia e la irripetibile terza pagina del sabato. per fortuna che c'è il blog gioia e d di repubblica.

2:33 PM  
Anonymous edgardo ha detto...

ma come fa uno a non indignarsi anche se ha sempre evitato questi post. ho letto annalena benini su panorama dove paro paro ripete, dal blog di guia soncini, espressioni e pensieri perfino su edmondo berselli che del suo direttore non era proprio un estimatore. cara ragazza ti è andata bene con tutte queste collaborazioni, ma se non sai cosa scrivere penso non ti manchi qualche aiutino...scusami, ma per decidermi a srivere io dopo aver letto tante polemiche, vuole proprio dire che tu e giuliano ferrara ci pigliate tutti per fessi.

12:02 AM  
Anonymous piero ha detto...

SI PER FESSI CI HA PRESI GIULIANO FERRARA E NON SOLO. QUANDO, TOGLIENDOCI GUIA SONCINI DAL SUO FOGLIO E DINTORNI, HA PENSATO CHE FOSSE SOSTITUIBILE. PIU' CHE UN CRIMINE E' UN ERRORE SIRE DICE UN GRANDE AD UN ALTRO GRANDE IN UN ACCADIMENTO BEN PIU' GRAVE, MA I FATTI SONO FATTI E SI DICE CHE HANNO LA TESTA DURA. E POI QUALI SONO STATI I RISULTATI?

5:07 PM  
Anonymous ismaele ha detto...

allegri ragazzi, è arrivata in terza pagina del Foglio Barbara Palombelli, cosa volete di più? dopo anni di lamentele, tiriamoci su. Giuliano Ferrara ha scoperto un nuovo talento, ma nessuno di noi è obbligato ad accettarlo al posto di Guia, semplicemente prendiamo atto che c' è un divario tra domanda e offerta. Punto.

1:30 AM  
Anonymous Rebecca ha detto...

Come siete implacabili con Giuliano Ferrara anche a distanza di anni è notizia degna di miglior causa.Secondo me la bravissima Guia Soncini non è rimpiazzabile con nessuna,ma diamoci un taglio.Per me doveva restare a Radiorai e aver ceduto alle lusinghe di Ferrara ancor mi offende,ma adesso lasciamo che sul Foglio scriva chi vuole,Palombelli compresa,tanto non sarà mai più come prima e amen.

12:28 AM  
Anonymous angelo ha detto...

cosa ha di speciale Guia Soncini che, a distanza di anni dal suo esodo dal Foglio, non ha ancora riconciliato gli animi e ha praticamente messo in crisi un intero patrimonio di suoi estimatori? Beata lei e povero Giuliano Ferrara....

11:34 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page